Arturo Sclavi Architetto e Designer

Per “ACQUA” mostra d’arte contemporanea
Linea Diafanopiatto circolare: cm 30,5

Ha partecipato a:
Acqua” – Mostra d’Arte Contemporanea presso “Feeling Food Milano” – 9/30 giugno 2016
Terra” – Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea presso “Casa del Pane” di Milano – 16/19 aprile 2015

SclaviArchitetto e Designer, classe 1958, nasce nell’Oltrepo Pavese nella terra del vino quale “incrocio  naturale” tra due famiglie, entrambe di origini pavesi, l’una dedita alla coltura della vite, l’altra, di origine Lomelline, con vocazione alla coltivazione del riso.
Nato in casa, in cucina in particolare, comincia a girare la manovella della pasta dall’età di tre  anni… da  allora la passione per la cultura della cucina, della tavola ed i prodotti naturali non  l’abbandona più.
Completati gli studi scientifici del Liceo, si Laurea in Architettura all’Università degli Studi di Genova  nel 1983 – anno in cui inizia la libera professione.
Appassionato di fotografia, di  cucina e di poesia pubblica nel 2009 la raccolta di versi Anime Dispari, con Altromondo Editore.
Ha lavorato nel Design per Formica, Abet  Laminati e Scrigno; si è occupato – nell’attività professionale – di edifici destinati a centri di cottura, attività didattiche a tutti i livelli ed in  particolare alle Facoltà Milanesi di Scienze Politiche, Agraria e Scienze Alimentari.
Separato, con due figlie, attualmente convive con Eleonora  Federici, già partecipante alla finale di  Masterchef Italia 3.
E’  considerato e  si  considera  a pieno titolo  un  esperto di pasta e di cromatismi applicati alle pietanze – di ogni qualsivoglia tipo – tra i più creativi in Italia.